Radiofrequenza multipolare: è il trattamento innovativo

Ultima nata, sfrutta entrambe  le metodiche della radiofrequenza monopolare e bipolare, con il vantaggio di focalizzare il raggio di azione in un punto, attraverso il sistema brevettato a tre poli, quadri ed esapolare.

Questo dispositivo ci permette infatti di operare a potenze relativamente basse (massimo 30 Watt) per tempi relativamente lunghi.

Il trattamento per il paziente è confortevole e piacevole.

La versatilità della radiofrequenza Rigenera Plus, la facilità d’uso e la compliance dei pazienti, hanno rivoluzionato il  protocollo di approccio alle terapie riguardanti la lassità cutanea, legata al cronoaging, e sia ad inestetismi corporei dovuti a PEFS (la cosiddetta “cellulite”) e adiposità distrettuali, patologie in genere miste.

Come funziona la radiofrequenza tripolare Rigenera Plus

Il meccanismo d’azione della radiofrequenza tripolare si basa, come tutte le altre radio frequenze, sull’effetto Joule. Il vantaggio della tripolare, quadri e esapolare sta nel fatto che sfrutta, grazie al suo brevetto, i vantaggi della mono e bipolare con potenze minime (indolore).

La radiofrequenza  tripolare utilizza tre o più elettrodi per portare energia sotto la pelle. I vantaggi sono che tre elettrodi o più dirigono energia verso il centro tra i tre poli.

Con la radiofrequenza tripolare Rigenera Plus, mediante movimenti lenti e circolari, si porta la temperatura cutanea superficiale dai 40 a un massimo di 42 gradi centigradi. Negli strati profondi, fino a 2 centimetri, la temperatura aumenta grazie alla maggior resistenza dei tessuti con incrementi notevoli.

Effetti della radiofrequenza tripolare

L’aumento termico prodotto dalla radiofrequenza tripolare causa iperemia dei tessuti, edema reversibile, shakeraggio delle macromolecole organiche e attivazione del metabolismo di tutte le cellule.

Negli strati più profondi del derma e dell’ipoderma, grazie alla maggior resistenza incontrata dalla corrente ad alta frequenza per l’effetto Joule, raggiungiamo temperature più elevate rispetto alla superficie cutanea ,proporzionali ai valori di reattanza tessutale.

Questo determina una denaturazione delle proteine del collagene, con accorciamento delle stesse (effetto lifting).

I fibroblasti dopo l’insulto termico vengono attivati e ne consegue, nel tempo, un aumento di produzione di collagene, elastina e GAGS a livello della matrice extracellulare.

Ecco perché consigliamo ai nostri pazienti, dopo una preventiva valutazione, anche i trattamenti di radiofrequenza tripolare Rigenera Plus.